Da sempre crediamo nei nostri valori e nelle nostre persone: trama e ordito del nostro DNA.
1927 la fondazione La Brunello è stata fondata nel 1927 dai coniugi Giuseppe e Maria Ghiringhelli, i nonni di Elisabetta. "In realtà, si hanno testimonianze della vocazione tessile della mia famiglia in quel di Brunello già a partire dal '400..." 1935 le fibre artificiali "Poi a complicare il tutto arrivano nel 1935 le sanzioni contro l'Italia e procurare i filati diventa impossibile..." 1956 una gestione al femminile "Mio nonno Giuseppe è scomparso nel 1956 e mia mamma Anna Maria, nata nel 1932, si è vista 'costretta' a prendere in mano l'attività industriale. Immaginate cosa doveva essere all'epoca gestire un'impresa per una donna..." 1960 industrializzazione della confezione "Gli abiti fatti industrialmente soppiantarono l'industria sartoriale artigianale nascendo così la figura del confezionista..." 1970 internazionalizzazione "In quegli anni i mercati si erano ampliati e dall'Italia si vendeva ormai in tutta Europa e solo a primarie aziende..." 1980 innovazione "Dai miei genitori ho ereditato la determinazione e la ferma volontà di fare bene le cose belle, insieme con l'amore per l'innovazione. La nostra azienda è stata la prima al mondo a sperimentare e trasformare i telai jacquard in teli ad aria..." 1997 la nuova generazione "La chiave per sopravvivere in un'epoca del genere è la condivisione. Non siamo più in un'era in cui un'unica persona può portare avanti da sola il business. Il successo di un'organizzazione dipende dalla capaxità di formare un team che condivide gli stessi obiettivi..." 1999 ampliamento "Chi ci viene a trovare non trova solo 400 telai che battono giorno e notte significano 15 milioni di metri annui prodotti..." 2006 nuovi investimenti "A partire dal 2006 diventa strutturale investire in azienda..." 2019 BemBAZIN™ "Abbiamo lavorato nella ricerca e nello sviluppo di abiti tradizionali africani chiamati Bazin e abbiamo acquisito un brevetto per il tessuto con il marchio BemBAZIN™, che ricorda Bemberg™, il filato principale..." il futuro proudly made in italy "Noi vendiamo solo quello che produciamo a Brunello, non commercializziamo nulla, ed è per noi motivo di orgoglio che tentiamo di trasmettere a tutte le persone che incontriamo..."